Cos’è l’Eliofania?

L’eliofania è il parametro che misura la durata media del soleggiamento in una determinata area, espressa in ore. Le specifiche del World Meteorological Organization (WMO) definiscono che, per la stima dell’eliofania, l’irradianza deve essere maggiore della radiazione solare diretta al crepuscolo, assunta pari a 120 W/m2.

Rad.UV - Sortino
Grafico: Radiazioni UV – Comune di Sortino – Dati: Stazione Meteo Sortino

L’eliofania dipende da tre fattori:

  • La durata del dì (ovvero le ore che intercorrono tra l’alba e il tramonto)
  • La copertura nuvolosa
  • La presenza di nebbia

Le aree con il maggiore soleggiamento annuo sono in gran parte situate nelle aree costiere e pianeggianti dell’Italia Meridionale. Al contrario le aree con meno ore di sole annuali le possiamo trovare in alcune zone montuose delle Alpi/Prealpi e dell’Appennino Settentrionale.

 

I valori più alti di 2600 ore annue si registrano lungo tutte le coste di Sicilia e Sardegna, sulla costa calabrese tirrenica e in alcune aree costiere della Puglia (Golfo di Taranto e costa adriatica salentina). Più a nord vi è ricompresa una zona meno estesa: si tratta dell’Arco costiero compreso tra il Lazio Meridionale e la Piana Campana. Le uniche zone d’Italia abbastanza lontane dal mare dove si registrano più di 2600 ore di sole si trovano esclusivamente in Sardegna e in Sicilia . In tutte le altre regioni queste aree si trovano molto vicine alle coste.

Valori tra le 2400 e le 2600 ore annue
Simili valori si raggiungono in tutta la Sardegna ( che si configura globalmente come la regione più soleggiata) e in tutta la Sicilia, ad esclusione dell’Area Etnea. Altrove simili livelli di soleggiamento riguardano tutte le aree costiere tirreniche dalla Calabria fino alla Foce dell’Arno. Sul versante ionico-tirrenico esse riguardano tutte le coste calabresi e pugliesi nonché gran parte della regione Puglia, ad esclusione dell’Area Garganica.

I valori di eliofania più alti in assoluto si raggiungono lungo le coste delle due isole maggiori
Al di fuori di questi areali poche aree circoscritte possono vantare simili livelli : il promontorio del Conero (Marche) e la Riviera Ligure di Ponente più occidentale (Imperiese).

Fonte: greenlife

Autore dell'articolo: Meteosortino