La terra si riscalda ad un ritmo record

La temperatura terrestre è determinata dall’equilibrio tra la radiazione solare assorbita e da quella che viene emessa dalla Terra nello spazio.
Se i due processi sono in equilibrio la Terra mantiene la sua temperatura, ma se il primo termine è maggiore del secondo abbiamo un riscaldamento. Questo avviene per esempio oggi, dato che l’umanità produce un surplus di gas serra, che intrappolano una parte della radiazione in uscita, causando appunto un riscaldamento globale.
Infatti non solo osserviamo che la temperatura globale è in crescita, ma anche che il surplus di energia assorbita aumenta, come si vede nel grafico qui sotto.
Nell’ultimo anno questo valore ha raggiunto il poco invidiabile record di +1.64 W per metro quadro in eccesso, come misurato dalla NASA nell’ambito del progetto Clouds and the Earth’s Radiant Energy System (CERES).
Se 1.64 W per metro quadro vi sembrano pochi, ricordatevi che la superficie terrestre è circa 500 mila miliardi di metri quadri.
Avete quindi l’equivalente di 830 mila centrali nucleari da 1 GW che scaldano la terra per 24 ore al giorno tutto l’anno (o circa 700 mila DeLorean).
Come se non bastasse la tendenza è in netto aumento, e il riscaldamento è quasi triplicato negli ultimi 20 anni.
Ancora una volta i dati confermano i danni che stiamo arrecando al clima e quindi alle specie che vivono questo Pianeta, uomo incluso.
Galselo Wrapsy, Daniele Visioni
Fonte:

Autore dell'articolo: Meteosortino